Consigli sull'inizio del praticantato

Area dedicata ai praticanti e all'esame di stato per commercialista
Rispondi
Albe94
Matricola
Matricola
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/02/2020, 1:05

Consigli sull'inizio del praticantato

Messaggio da Albe94 » 12/02/2020, 0:44

Buongiorno sono Alberto e ho 25 anni sono fresco di laurea magistrale in Economia e Legislazione d'Impresa ed ora comincerò uno stage di 6 mesi in una società di revisione.
La mia scelta è stata dovuta ad un mia incertezza: ha senso iniziare un praticantato senza poi magari riuscire a passare l'esame di stato? O meglio farsi una bella gavetta in una società di revisione per poi entrare in un'azienda con un ruolo amministrativo di importanza? Per ora ho fatto la seconda scelta, ma non nascondo che non ne sono sicuro al massimo. Perché 2 anni fa quando ho scelto la magistrale l'ho fatto con l'obiettivo di voler fare il commercialista. Ed ecco che adesso sono intenzionato a fare questo stage pensando che comunque quando avrò finito se sento ancora questo mio sogno poi potrei comunque cominciare il praticantato avendo una bella esperienza che mi avrà insegnato ad analizzare un'azienda, a rafforzare il mio senso critico e ad interfacciarsi bene con un cliente. Voi che dite? O cosa consigliate?
Rispondi