Apertura studio grafico con finanziamento

Rispondi
nik58
Matricola
Matricola
Messaggi: 2
Iscritto il: 05/02/2013, 11:29

Apertura studio grafico con finanziamento

Messaggio da nik58 » 05/02/2013, 13:45

Salve a tutti, mi sono appena iscritto a questo forum per avere informazioni riguardo l'apertura di uno studio professionale.
Il mio ambito è quello del grafico, con produzione di grafica pubblicitaria, siti web, fotografia e grafica specialistica per il tessile e l'architettura.
Essendo in possesso dei requisiti richiesti, ho deciso di avviare una attività imprenditoriale (lavoro autonomo in forma di ditta individuale) per la quale ho richiesto la concessione, da parte di Invitalia, di agevolazioni finanziarie (contributo a fondo perduto e mutuo a tasso agevolato).
La concessione di tale finanziamento mi sarà o no accordata presumibilmente verso il mese di Maggio 2013.
In attesa, vorrei iniziare la mia attività mettendomi in regola con il fisco e con l'Inps.
Le mie domande:
Che tipo di partita iva devo aprire ?
Posso beneficiare del nuovo regime dei minimi nel 2013 ?
Ho 54 anni, il mio reddito annuo non supererà i 30.000 euro e se mi concedono il finanziamento, acquisterò beni strumentali per un valore complessivo maggiore di 15mila euro (l'investimento che ho richiesto è pari a Euro 20.600)
Come dovrà essere configurato il mio rapporto con l'Inps ?
Grazie anticipatamente per le risposte.
wesley81
Matricola
Matricola
Messaggi: 21
Iscritto il: 24/01/2012, 1:59

Re: Apertura studio grafico con finanziamento

Messaggio da wesley81 » 05/02/2013, 13:59

il nuovo regime riguarda esclusivamente le persone fisiche, residenti nello Stato italiano, titolari di partita Iva (professionisti, imprenditori individuali o anche titolari di imprese familiari) che, congiuntamente soddisfino i seguenti criteri (già previsti dall’art. 1, commi 96-117, della Legge n.244 del 24.12. 2007):
a) Avere conseguito ricavi o compensi nell’anno solare precedente, in misura non superiore a 30.000 euro;
b) non avere effettuato nessuna cessione all’esportazione nell’anno precedente;
c) non avere acquisito beni strumentali (anche con contratti di leasing, noleggio o di appalto), negli ultimi tre anni, il cui importo totale su base annua superi un ammontare complessivo a 15.000 euro. Per i beni ad uso promiscuo (ad esempio automobile) il valore di acquisto è da considerare al 50%;
d) non avere effettuato nessun pagamento, nell’anno solare precedente, per lavoro dipendente o per collaboratori a progetto o per associati in partecipazione con apporti di solo lavoro o elargito utili di partecipazioni agli associati;
e) non avere esercitato un’attività di impresa o lavoro autonomo, nei tre anni precedenti, anche se in forma associata o come collaboratore familiare.
Questi sono i primi punti che devi chiarire per poter usufruire del regime dei minimi....poi valuti il resto!
Euroimpresa Cons.
Matricola
Matricola
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/11/2014, 11:32

Re: Apertura studio grafico con finanziamento

Messaggio da Euroimpresa Cons. » 08/11/2014, 11:57

Salve,

La prego di contattarci al numero del nostro studio: 030 837 3004

Per discutere della sua situazione.

Cordiali Saluti

Euroimpresa Consulting Srl
Dott. Pier Giorgio Morandi
DIRECT CONSULTING
Matricola
Matricola
Messaggi: 13
Iscritto il: 27/06/2016, 13:54

Re: Apertura studio grafico con finanziamento

Messaggio da DIRECT CONSULTING » 27/06/2016, 15:20

Gentmo,
per qualsiasi esigenza e richiesta gestionale e finanziaria
Direct Consulting ha sempre una risposta dedicata.
Fiammetta Migani Partner Direct Consulting
www.directconsulting.it
Rispondi